Home  > Edizioni precedenti  > Programma Festival 2008  > Proiezione

PROIEZIONE CON MUSICA DAL VIVO  

    

ANTEPRIMA ASSOLUTA REALIZZATA PER SUONI DAL MEDITERRANEO



Sabato 2 agosto  ore 20,00

Cortile di Palazzo Ducale (P.zza La Corte)




LATRODECTUS" (Francia, 2008 - durata 60')
regia di Jeremie Basset e  Irene Gurrado
musiche di  Ruggiero Inchingolo


Si tratta della prima stesura di un film documentario inedito che sarà completato a novembre di quest'anno. Originalissimo per il suo taglio scientifico ma con preziosi riferimenti alla tradizione orale, il lungometraggio è stato girato tra Francia e Italia dal regista Jeremie Basset e dall' etnopsichiatra Irene Gurrado. Le  musiche dal vivo dell’etnomusicologo Ruggiero Inchingolo, eseguite durante la proiezione, sottolineranno alcuni momenti di questa recente ricerca alle radici del "morso nascosto" della mitica taranta. Il lungometraggio è ricco di suggestive immagini filmate alla fine degli anni '50 dalla troupe del grande etnologo Ernesto De Martino, di interessanti interviste agli esperti più qualificati di vari ambiti disciplinari che si sono interessati al tarantismo, come lo storico Gino Dimitri, il decano dell’analisi istituzionale nonché studioso di trance e possessione, George Lapassade dell’Università di Parigi VIII e testimoni viventi di casi di tarantismo come Giovanna Stifani, figlia del violinista Luigi (musico terapeuta protagonista dei rituali di guarigione dei tarantati nonché informatore principale di Ernesto de Martino per la sua “Terra del rimorso”) e il suo allievo Ruggiero Inchingolo che dal maestro Stifani ha ereditato il modo di suonare gli strumenti e le musiche legate ai rituali di guarigione dei tarantati.
Il documento è una valida testimonianza di come è possibile fare dell' interdisciplinarietà una scommessa per il futuro delle professioni.